Migranti a Venezia

La violenza sugli inermi: convegno

Posted in eventi e incontri, venezia by enricabordignon on 19 maggio 2009

foto di gordonr da Flickr (cc)

Segnaliamo il convegno internazionale di studi: “LA VIOLENZA SUGLI INERMI: La Trasformazione dei Conflitti dalla Grande Guerra a oggi” promosso dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università Ca’ Foscari, che si terrà venerdì 22 maggio in aula grande Malcanton Marcorà dalle ore 10.30 alle ore 18.30. In preparazione a questo evento è stato organizzato sullo stessa tema il cineforum che si è svolto nei giorni scorsi presso la Palazzina Briati che abbiamo già segnalato (vedi post).

Il convegno è suddiviso in due sessioni: una mattutina, dalle 10.00 alle 13.30, e una pomeridiana, dalle 14.30 alle 18.30, presiedute rispettivamente da Michele Cangiani e Bruna Bianchi entrambi docenti dell’Università Ca’ Foscari. Ecco la successione degli interventi con i rispettivi temi:

I SESSIONE:

Bruna Bianchi (Università Ca’ Foscari): I civili nella spirale della guerra totale (1914-1919)

Michele Cangiani (Università Ca’ Foscari): Guerre esterne e guerre civili

Claudia Baldoli (Newcastle University): I bombardamenti sull’Italia nella Seconda Guerra Mondiale: il dibattito alleato e la propaganda ai civili

Luisa Chiodi — Andrea Rossini (Osservatorio Balcani e Caucaso, Trento): La guerra in Europa: la Bosnia-Erzegovina 1992-1995

Lauso Zagato (Università Ca’ Foscari): Il trattamento dei civili nel diritto umanitario

II SESSIONE:

Anna Maria Gentili (Università di Bologna): Dal Kenya negli anni 50 alla Somalia del XXI secolo: guerre sporche e vittime dimenticate

Osamu Nishitani (Tokyo University of Foreign Studies): ‘War on Terror’: les implications d’un terme pervers

Francesca Coin (Università Ca’ Foscari): Quando la guerra torna a casa: la “war on terror” nelle testimonianze dei militari americani

Raya Cohen (Università degli studi di Napoli “L’Orientale”): Gaza. La legittimazione della guerra ai civili?

Alessandra Annoni: Il diritto delle occupazioni, con particolare riferimento alla situazione nei territori occupati.

Per informazioni contattare Lisa Cardin allo 0412349809. Guarda la locandina.

Grazie a gordonr per la foto.

Commenti disabilitati su La violenza sugli inermi: convegno

Seminario sui Paesi di transito

Posted in diritto d'asilo, eventi e incontri, venezia by Pamela Pasian on 17 aprile 2009

"The Night Lights of Europe (as seen from space)" di woodleywonderworks (cc)

Il Servizio Pronto Intervento Sociale per Non Residenti – UOC Richiedenti Asilo e Rifugiati (iRaR) del Comune di Venezia propone un nuovo momento di formazione: “I Paesi di transito: responsabilità italiana, europea e locale” è il titolo del seminario che avrà luogo a Mestre in via S. Pio X n°4, il prossimo martedì 21 aprile alle ore 9.30.

Le migrazioni investono la comunità internazionale di precise responsabilità, responsabilità che devono essere assunte sia a livello macro che a livello micro. Il seminario si propone quindi di analizzare cosa sta realmente accadendo in Libia, Grecia e Turchia, per poter così verificare se quanto previsto dalla normativa internazionale viene applicato.

Interverranno il Prof. Bruce Leimsidor, docente dell’Università Ca’ Foscari, assistito da Hamza Bahri, giornalista algerino e studente del MIM (Master Immigrazione, fenomeni migratori e trasformazioni sociali) della stessa Università.

The picture above is by woodleywonderworks (Creative Commons license on Flickr): thanks!

Commenti disabilitati su Seminario sui Paesi di transito

Donne senza confini

Posted in eventi e incontri, venezia by larafontani on 23 marzo 2009

foto di ST33VO da Flickr (cc)

È partita la IV Edizione del Concorso per videoproduzioni “Venice & Video“, Concorso di cortometraggi che si prefigge di raccontare la città di Venezia (isole incluse) con immagini e storie lontane da visioni stereotipate:

Venice&Video nasce dal desiderio di raccontare, attraverso la creatività di giovani artisti, una diversa dimensione della Città in tutti i suoi diversi aspetti.

A partire da questa Edizione “Venice & Video” si rinnova e propone una tematica specifica: quest’anno l’attenzione è centrata sulla multiculturalità declinata al femminile, il titolo della IV Edizione è infatti “Donne senza confini“:

Conoscere, quindi, in un’ottica di genere, le culture “altre”, scoprire quale ruolo hanno le donne in quelle culture e quali rapporti nascono quando sono proiettati in paese stranieri e soprattutto capire come la Città e la terraferma si rapportano con le culture altre.

Il Concorso è aperto a tutti i videomaker non professionisti al di sotto dei 35 anni di età. La partecipazione è gratuita. La domanda di partecipazione deve pervenire entro il 20 aprile 2009, presso la segreteria di SHYLOCK Centro Universitario Teatrale di Venezia. I lavori pervenuti saranno valutati da un’apposita giuria, e saranno presentati giovedì 28 maggio 2009 nel corso della premiazione che avrà luogo presso il Teatro ai Frari di Venezia. Il vincitore riceverà un premio di €.700,00. Il Concorso è organizzato da Cinit-Cineforum Italiano in collaborazione con il Centro Donna del Comune di Venezia e da ShylockCentro Universitario Teatrale di Venezia. Shylock-CUT è un’associazione fondata nel 1999 per volontà di alcuni membri del precedente C.U.T., attivo dal 1991 al 1998. L’ associazione promuove e organizza attività di ricerca, produzione e formazione nel settore dello spettacolo. Tra le tante e ricche attività di ricerca in corso vi è il progetto “Immigrazione e confronto interculturale a Venezia“, (guarda il nostro post su questa notizia), realizzato in collaborazione con il Master sull’Immigrazione-Fenomeni migratori e trasformazioni sociali dell’Università Ca’ Foscari . Il bando del video concorso si può scaricare dal sito di Shylock.

Grazie a ST33VO per la foto!

Commenti disabilitati su Donne senza confini

Auto-organizzazione delle popolazioni immigrate

Posted in eventi e incontri, venezia by Pamela Pasian on 20 marzo 2009

foto di phauly da Flickr (cc)

Il Master sull’Immigrazione dell’Università degli Studi di Venezia – Ca’ Foscari, offre alla cittadinanza un’altra interessante occasione di approfondimento delle tematiche concernenti i fenomeni migratori.

L’evento costituirà un importante momento di scambio e discussione poiché saranno presenti i rappresentanti del Comitato Immigrati in Italia assieme ai quali verranno approfondite le tematiche riguardanti l’auto-organizzazione delle popolazioni immigrate e i più recenti provvedimenti in materia di immigrazione.

L’appuntamento è per sabato 21 marzo dalle 9.00 alle 13.00 presso l’aula 5 di San Sebastiano — Facoltà di Lettere e Filosofia — a Venezia.

Grazie a phauly per la foto!

Uno sguardo sui diritti delle donne

Posted in eventi e incontri, venezia by enricabordignon on 19 marzo 2009

foto di αναρχία "Caterina Bonori" da Flickr (cc)

Venerdì 20 marzo presso la sede Ca’ Foscari BAUM (Palazzo Malcanton Marcorà, Dorsoduro 3484/D, Venezia), è previsto un incontro dibattito dal titolo: “Tradizioni, innovazioni, paradossi. Uno sguardo sui diritti delle donne nel Nord Africa a partire dall’Algeria“.

Dalle ore 16.30 verrà proiettato un documentario dal titolo “Il tutore della Signora Ministro” (Djamila Amzal, 2004) con a seguire gli interventi di Lucia Sorbera (studiosa di storia delle donne nei paesi arabi) e della regista Djamila Amzal. Previsto anche un dibattito con il pubblico introdotto da Oumaima Daoud (studentessa universitaria), Katiba Medelli (mediatrice linguistico culturale) e Sabiha Sfaxi (casalinga e mamma a tempo pieno).

Questo evento, promosso dal Comune di VeneziaCentro Donna Multiculturale / Servizio Cittadinanza delle donne e culture delle differenze — è organizzato in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari — Master Mediazione Intermediterranea — ed è stato pensato in preparazione al Convegno MeriforAlgeria Oggi” previsto per il 23 e 24 marzo 2009 presso l’Auditorium Santa Margherita di Venezia.

Grazie a αναρχία "Caterina Bonori" per la foto!

Commenti disabilitati su Uno sguardo sui diritti delle donne

Inaugurazione

Posted in eventi e incontri, venezia by Redazione on 11 marzo 2009

NIGRA SUM SED FORMOSA

Domani, giovedì 12 marzo 2009, alle ore 12 presso la sala riunioni della sede centrale di Ca’ Foscari (Dorsoduro 3246, Venezia), si terrà la presentazione della mostra “NIGRA SUM SED FORMOSA. Sacro e bellezza dell’Etiopia cristiana”.

La mostra, prima in Italia interamente dedicata all’arte etiope, sarà visitabile dal 13 marzo al 10 maggio.
Per saperne di più, cliccate qui o visitate il sito ufficiale.

Commenti disabilitati su Inaugurazione

GLOBALIZZAZIONE, CRISI, CONDIZIONI E LOTTE DEGLI IMMIGRATI: i seminari del Master sull’Immigrazione

Posted in eventi e incontri, venezia by Daniela on 24 febbraio 2009

Globalizzazione, crisi, e lotte degli immigrati è il titolo della serie di seminari aperti al pubblico che il Master sull’Immigrazione dell’Università Ca’ Foscari di Venezia organizza nelle prossime settimane.

Gli incontri, distribuiti nei mesi di febbraio, marzo e aprile, si terranno in varie sedi dell’Università veneziana e si concentreranno su argomenti oggi di grande rilevanza, portati alla ribalta da numerose notizie che non solo ogni giorno entrano nelle nostre case grazie a TG e programmi vari, ma anche — e sempre più frequentemente — fanno parte della realtà quotidiana di molti di noi e, perciò, cominciano a riguardaci molto più da vicino: globalizzazione, crisi economica e immigrazione.

La discussione sarà portata avanti da professori che arrivano da alcune delle più importanti Università di Londra, di Parigi e degli Stati Uniti.

Ecco il calendario dei seminari:

venerdì 27 febbraio, ore 14.30-18.30
L’ideologia neo-liberista: origini, trionfo, catastrofe
Alex Callinicos, King’s College, London
Sala Conferenze, Palazzo Malcanton, Dorsoduro 3484/D

sabato 28 febbraio, ore 9.00-13.00
Il dibattito critico internazionale sulla globalizzazione
Alex Callinicos, King’s College, London
Aula Padoan, Facoltà di Lettere e Filosofia, San Sebastiano, Dorsoduro 1686

venerdì 6 marzo, ore 14.30-18.30
La globalizzazione finanziaria degli ultimi trent’anni
François Chesnais, Paris XIII Villetaneuse
Sala Conferenze, Palazzo Malcanton, Dorsoduro 3484/D

sabato 7 marzo, ore 9.00-13.00
Le conseguenze economico-sociali della grande crisi
François Chesnais, Paris XIII Villetaneuse
Aula Padoan, Facoltà di Lettere e Filosofia, San Sebastiano, Dorsoduro 1686

mercoledì 1° aprile, ore 14.30-18.30
La militarizzazione della politica migratoria negli Stati Uniti
Justin Akers Chacón, San Diego University
Sala Blu, Istituto Canossiano, Fondamenta de le Romite, Dorsoduro 1323

giovedì 2 aprile, ore 9.00-13.00
La lotta per i diritti degli immigrati negli Stati Uniti
Justin Akers Chacón, San Diego University
Aula Padoan, Facoltà di Lettere e Filosofia, San Sebastiano, Dorsoduro 1686

Università Ca' Foscari

Per maggiori informazioni, contattare la segreteria del Master sull’Immigrazione:

email: masterim@unive.it
telefono: 041 23 46 019 / 041 23 46 018

o consultare il sito: www.unive.it/masterim


Photography by mr brown (creative commons): thank you so much!

NIGRA SUM SED FORMOSA

Posted in eventi e incontri, venezia by Redazione on 18 febbraio 2009

Una notizia sul sito dell’Università Ca’ Foscari comunica che il Dipartimento di Storia delle Arti e Conservazione dei Beni Artistici sta cercando dieci persone che ricoprano il ruolo di “mediatori culturali” (le virgolette non sono nostre) per la mostra “NIGRA SUM SED FORMOSA. Sacro e bellezza dell’Etiopia cristiana”, che aprirà le porte il prossimo 12 marzo presso la sede principale della stessa Università.
Per chiedere di partecipare, basta inviare il proprio curriculum vitae, accompagnato da una breve lettera motivazionale, all’indirizzo 955634@stud.unive.it entro il prossimo 25 febbraio. L’opportunità è riservata agli studenti di Ca’ Foscari, per i quali è previsto anche il riconoscimento di crediti formativi o di attività di stage.

La mostra — che prende il titolo da un celebre verso del Cantico dei Cantici (1,5) — è la prima, in Italia, ad essere interamente dedicata all’arte etiope, la cui storia è più che millenaria. Non è un caso che sia proprio Venezia ad ospitare l’esposizione: fin dal ‘400, infatti, la Serenissima ha avuto legami molto stretti (economici, religiosi, culturali) con l’impero del Corno d’Africa.
I curatori Giuseppe Barbieri, Gianfranco Fiaccadori e Mario Di Salvo hanno dato alla mostra l’andamento di un racconto, incentrato su alcune figure centrali della storia etiope, quali la Regina di Saba, il Re Lâlibalâ, il re Zar’a Ya’qob. Trait d’union del percorso artistico è la religiosità, giudaica prima e cristiana poi, che ha contribuito a caratterizzare la cultura etiope nell’ambito africano e mediorientale.

La mostra resterà aperta dal 13 marzo al 10 maggio 2009, nella sede Esposizioni di Ca’ Foscari (Dorsoduro 3246, Venezia). La presentazione sarà giovedì 12 marzo alle ore 12, presso la sala riunioni al primo piano dello stesso palazzo.

Per maggiori informazioni, rimandiamo a questo articolo.


Picture by bookchen (creative commons): thanks!

Servizio Civile: un anno da non perdere! Presentazione dei progetti dell’Associazione Metropolitana

Posted in eventi e incontri, venezia by Redazione on 24 giugno 2008

Lunedì prossimo (30 giugno), nell’aula azzurra della sede di Ca’ Bernardo dell’Università Ca’ Foscari (Dipartimento di Americanistica, Iberistica e Slavistica – ex biblioteca generale, vicino ai Pompieri e alla Cafoscarina) si terrà, dalle 15 alle 18, un incontro di presentazione dei progetti di Servizio Civile Nazionale proposti dall’Associazione Metropolitana, un consorzio di enti (pubblici e privati) costituito nel 2002 su iniziativa del Comune di Venezia per promuovere e sviluppare il Servizio Civile volontario nel Veneto centrale. Sia il Comune di Venezia che Ca’ Foscari fanno parte dell’Associazione Metropolitana.

L’incontro ha lo scopo di informare i giovani sulle possibilità offerte dal Servizio Civile Nazionale nell’area veneziana; alla presentazione parteciperanno gli operatori degli enti dell’Associazione Metropolitana ed alcuni volontari in servizio, che descriveranno i progetti di Servizio Civile e risponderanno alle domande dei presenti.

Nel loro complesso, gli enti dell’Associazione Metropolitana cercano 141 volontari da inserire in 26 progetti apartenenti a diverse aree: Assistenza (minori, immigrati, anziani, disabili, primo soccorso), Cultura ed Educazione culturale (ambito museale, giovani e pace, biblioteche), Protezione civile. Di questi, 10 progetti, per un totale di 73 volontari, sono proposti dal Comune di Venezia.

Le domande per partecipare al Servizio Civile vanno presentate entro e non oltre le ore 14 del 7 Luglio presso la sede dell’ente che propone il progetto; nel caso del Comune di Venezia (cui fa capo il nostro Servizio Immigrazione), la domanda va presentata all’Ufficio Servizio Civile, via A. Costa 38/a, MESTRE.

Vista la sede dove si terrà l’incontro di lunedì, ricordiamo che per il Servizio Civile Nazionale è previsto, tra l’altro, il riconoscimento di Crediti Formativi Universitari (CFU), valutati in base al progetto scelto e al proprio percorso di studi. Maggiori informazioni qui.

Commenti disabilitati su Servizio Civile: un anno da non perdere! Presentazione dei progetti dell’Associazione Metropolitana

Giornata Mondiale del Rifugiato

Posted in eventi e incontri, venezia by Redazione on 19 giugno 2008

Marta Gomez

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, ricorrente domani venerdì 20 giugno 2008, il Comune di Venezia organizza una serie di importanti incontri e appuntamenti, chiusa in bellezza dal concerto di Marta Gomez all’Auditorium Santa Margherita.

Questo il programma in sintesi:
ore 10, a Ca’ Farsetti (Municipio di Venezia), confronto tra giornalisti ed esperti del settore sul tema media, rifugiati e diritto d’asilo; partecipano Caroline Brothers dell’International Herald Tribune, Dietmar Polaczek, già corrispondente del Frankfuter Allgemeine Zeitung, il professor Asher Colombo dell’Università di Bologna e il professor Bruce Leimsidor dell’Università Cà Foscari di Venezia
ore 11, sempre a Ca’ Farsetti, incontro istituzionale di riflessione sul tema della promozione del diritto d’asilo, alla presenza del Sindaco Massimo Cacciari e dell’Assessore alle Politiche Sociali Sandro Simionato; partecipano, tra gli altri, Gino Strada di Emergency, la cantante Marta Gomez, il vice prefetto Antonino Gulletta e Rosanna Marcato, responsabile dell’iRaR (Servizio Pronto Intervento Sociale Non Residenti)
ore 21, all’Auditorium Santa Margherita, concerto di Marta Gomez (ingresso libero fino ad esaurimento posti).

All’interno dei festeggiamenti per la Giornata Mondiale del Rifugiato si inserisce anche la festa di domenica 22 giugno presso il Centro d’Accoglienza BOA (Forte Rossarol, Tessera), a partire dalle ore 16. I rifugiati ospiti del centro proporranno cibi, giochi, spettacoli e musiche.

Per maggiori informazioni, visitate la pagina della Giornata Mondiale del Rifugiato nel sito del Comune di Venezia.

 

Commenti disabilitati su Giornata Mondiale del Rifugiato